Una terra, le sue storie

Cinque pack ispirati agli straordinari miti della Sicilia

Bute ed Afrodite

 

“Bute, argonauta di bell’aspetto,
del canto sirenico udì l’effetto.
Gettatosi in mar, poiché ammaliato,
dall’urania Afrodite fu salvato.”

“Del Lilibeo al talamo condotto,
Poscia dalla dea venne sedotto.
Il loro amor non giunse invano.
Nacque Erice, degli elimi sovrano.”

Erice, un gioiello medievale nella punta estrema della Sicilia

Secondo la leggenda, Erice prenderebbe il proprio nome da un semidio, nato dall’amore tra la dea Afrodite e uno dei compagni di Ulisse di ritorno da Troia, il valoroso Bute. Sebbene si tratti solo di una leggenda, lo storico Tucidide racconta che la fondazione di Erice avvenne per mano di alcuni esuli troiani i quali, unitisi alla popolazione autoctona, diedero vita al popolo degli Elimi, primi abitanti del centro urbano. Nel corso dei secoli, la città divenne di fondamentale importanza per la difesa dell’isola, grazie alla sua posizione privilegiata, e deve il suo fascino medievale ai Normanni e alla successiva dominazione Spagnola. Oggi Erice rappresenta una delle mete scelte ogni anno da migliaia di turisti.

nuovipack

Afrodite e Bute

Scilla e Cariddi

Polifemo

Ciane e Anapo

Aretusa e Alfeo

disponibili dal 20 Novembre 2016

Pin It on Pinterest